Malattie delle Unghie

Quali sono le più frequenti malattie o alterazioni delle unghie?

La prima causa di alterazione ungueale è costituita da microtraumi e traumi, i quali possono manifestarsi sotto forma di diverse alterazioni della lamina ungueale.
Vi sono, poi, le micosi, ed altre patologie sistemiche o cutanee che possono coinvolgere anche le unghie.

 

Le malattie delle unghie sono curabili?

Sì. Occorre intervenire con un’immediata individuazione della causa ed una corretta azione di intervento. Vi sono, peraltro, alcuni casi, come quelli dei traumi, in cui la presenza di un danno della matrice ungueale rende molto difficile il ripristino integrale dell’unghia: in tal caso si può intervenire solo al fine di migliorarne l’aspetto. Nel diverso caso delle micosi, invece, una idonea terapia è capace di portare al totale ripristino della salute dell’unghia.

 

Esiste un modo per essere certi che l’alterazione dell’unghia dipenda da una micosi?

Sì. A tal fine, occorre effettuare un esame micologico, a seguito del quale verrà eventualmente accertata la presenza dell’infezione micotica e contestualmente individuata anche la tipologia di fungo responsabile dell’infezione.
 

Come si esegue l’esame?

L’esame si esegue con un semplice prelievo di piccoli frammenti di unghia. Questi ultimi vengono, poi, osservati sia direttamente per mezzo del microscopio ottico, sia a seguito di una ‘semina’ in specifici terreni di coltura.